Torta di Mele Senza Glutine

Oggi è stata una giornata di sperimentazioni di dolci senza glutine e ricevo una chiamata per una torta senza glutine alle mele. Eccola qui in tutta la sua bellezza: con farina di miglio, zucchero integrale di canna, olio evo, latte di soia, limone. Decorata con sfoglie di mela gialla biologica, granella di mandorle (con la pellicina) zucchero integrale di cocco, e uno sciroppino freddo di zucchero integrale di canna e limone. Morbida la consistenza e ben lievitata. In cima una bacca di alkekengi essiccata a 42°.

*Maria Concetta Barone

Torta di Mele Senza Glutine

Torta di Mele Vegana Senza Glutine

Torta Regale – Torta Vegana Senza Glutine con Cuore al Vin Brulè e Topping alla Crema Pandora

Nuovo dolce senza glutine con miglio e sorgo … una base di ricetta collaudata arricchita di lucuma, baobab, arancia … una crema cioccospeziata stile vin brulè arricchita di sciroppo di mela homemade che dona un profumo e un sapore simile al vin brulè pur senza alcool. Una morbida crema pandora (senza pandoro) fa da topping.
Mi sento entusiasta e felice di condividere oggi pomeriggio questo dolce con i miei nuovi amici “milanesi”.
*Maria Concetta Barone*

Torta Vegana Senza Glutine con Cuore al Vin Brule e Topping alla Crema Pandora

Preparazione Kefir di Soia [VIDEO]

Ciao a tutti questo è un video fatto stamattina in merito alla ricotta vegana al Kefir di soia che amo tanto fare. Ci sono vari passaggi!

Innanzitutto abbiamo utilizzato i grani di kefir di latte e li abbiamo precedentemente già da tempo fatti adattare ad una soluzione diversa e di tipo vegetale. Perdono un pò di colonie batteriche e lieviti, semplicemente perchè, ovvio, il loro nutrimento è cambiato e inoltre tendono a restare sempre nella stessa quantità, non aumentano. Non è possibile farli tornare a svilupparsi nel latte animale proprio per i cambiamenti a cui son soggetti durante il passaggio.
In 24 o 48 ore (io 48) abbiamo lasciato fermentare la bevanda vegetale che ho scelto con i grani. La sua struttura somiglia ad uno yogurt ma più gelatinanoso e acquoso. Con le opportune modifiche potremmo ottenere uno yogurt vero ma poiché già ho altri due procedimenti per ottenerlo (yogurtiera ed essiccatore) non sono ora interessata a sperimentare questo anche con i grani.
Questa bevanda ottenuta dai grani non è un yogurt quindi ma un latte nel quale però si può intravedere una parte bianca e una parte sierosa acquosa che con il tempo tende a separarsi più si addensa quella bianca.

Per procedere, abbiamo separato i grani dalla bevanda per mezzo di un colino (meglio uno in plastica essendo loro sensibili all’acciaio). Come si vede nel video già dai primi momenti di calore il latte tende a creare una struttura più ferma e compatta, sempre più compatta, formando anche dei fiocchi senza che io utilizzi altri ingredienti. Solo successivamente utilizziamo alcuni vari ingredienti in proporzione variabile per ottenere il risultato finale della separazione.
Il sale (utilizzo solo sale rosa) viene aggiunto alla ricottina solo dopo aver filtrato il tutto … ma non solo questo. Morbida Buona e volendo si possono anche aggiungere erbe aromatiche e spezie!

Roll di Zucchine con Salsa di Anacardi al Limone Ripieni di Trio di Risi

Antipastino/stuzzichino (prima del menù) : Roll di zucchine leggermente essiccate pochi minuti a 40 gradi ripiene con uno strato di pesto di basilico, menta, prezzemolo, zenzero, limone, olio evo (poco) … trio di risi (bianco venere rosso) integrali e germogliati …. pomodoro fresco. Salsina di anacardi e limone.
Ringrazio una cara amica … sono stata felice di cucinare per lei 😍

*Maria Concetta Barone

Roll di Zucchine con Salsa di Anacardi al Limone Ripieni di Trio di Risi

Degustazione Raviolo Aperto con Cinque Ripieni

Degustazione Raviolo Aperto (homemade) con 5 ripieni:
– ragù di lenticchie
– ragù di soia
– ragù di mare con alghe wakame, nori, dulse, kombu, hijiki
– ragù di verdure, sedano carote, cipolle, zucchina e funghi
– ragù di melanzane al basilico
… sopra cubotti di pomodorino fresco, basilico fresco, pesto trito (senza semi e noci) al prezzemolo, basilico, menta, zenzero, limone
E spolverata di gomasio alle erbe e alghe (fatto da me) con il trio di sesamo (bianco nero dorato)

Raviolo Aperto Vegano

Come far Aprire le Castagne in Tre Minuti

Come far aprire le castagne in 3 minuti …
Abbiamo trovato un video su Youtube che spiegava come far aprire in 3 minuti le castagne mantenendole così in parte crude e croccanti.
Non mangio castagne e se le faccio adopero il forno tenendolo acceso molto tempo.
Ho voluto provare questo metodo e, proprio ieri, ho comprato le castagne al biologico e la padellina forata in un negozietto di articoli per la casa.
Risultato eccezionale !!

*Maria Concetta Barone

Come far Aprire le Castagne in Tre Minuti

Dolce al Cucchiaio Crudista al Mango

Un mango, una banana e un platano maturo congelato … il tutto frullato e setacciato per togliere eventuali filamenti del mango.
Senza zuccheri aggiunti .. decorato con more di gelso bianco essiccate e polvere di fragola homemade essiccata e tritata.

Dolce al Cucchiaio Crudista al Mango